Ginnastica Posturale
È una metodica che mira attraverso posizioni ed esercizi specifici al riequilibrio muscolare e alla mobilità articolare con lo scopo di dare maggiore funzionalità ai diversi organi (muscoli, apparato respiratorio e cardiocircolatorio) e alle strutture (ossa, legamenti ecc). Si propone di insegnare come fare movimento; lavori sedentari e ripetitivi, traumi, posizioni non corrette e protratte nel tempo, portano le persone a modificare la propria postura. Essendo quest'ultima un fatto strettamente individuale, va da se che anche la sua correzione deve esserlo. Non esistono quindi "ricette preconfezionate" poichè gli "ingredienti" che devono essere usati su ciascun individuo sono uno diverso dall'altro in base alla natura del suo squilibrio. Si tratta quindi di un tipo di ginnastica molto personalizzata.
Molti pensano che la ginnastica posturale sia un attività adatta soprattutto agli anziani e che si differenzi dalle altre solo perchè si esegue lentamente. La ginnastica posturale è utile a tutti. L'impegno fisico richiesto dagli esercizi posturali non è minimale, anzi per eseguire alcuni esercizi è necessario sviluppare una muscolatura molto resistente e tonica. Ovviamente si ha l'obbligo di ricercare sempre la specificità dell'esercizio fisico in riferimento alle caratteristiche del singolo individuo e in funzione delle sue problematiche, rifuggendo dai metodi di ginnastica composti da esercizi uguali per tutti che hanno la presunzione di risolvere contemporaneamente la maggior parte delle problematiche muscolo-scheletriche e psico-fisiche.